Home / Promozioni articoli sportivi / Smartwatch: il sistema operativo

Smartwatch: il sistema operativo

Smartwatch: il sistema operativo
Smartwatch: il sistema operativo

Smartwatch: il sistema operativo

Con un po’ di ironia potremmo dire che gli orologi meccanici hanno fatto il loro tempo, anche se per diletto o passione sono ancora molte le persone affezionate a questo tipo di oggetto.

Al posto di precisissimi meccanismi e ingranaggi, i moderni dispositivi da polso sono un concentrato di tecnologia: nel ridottissimo spazio della cassa troviamo, sotto al display, un processore, chip accessori, una batteria, una rete di sensori e di antenne.

Per far funzionare tutto ciò, negli smartwatch è necessario un sistema operativo, un po’ come avviene sugli smartphone.

A tal proposito anche in questo caso ogni produttore ha deciso di seguire una propria strada, un po’ per la mancanza di uno standard in questa fase di rapida crescita e un po’ per trattenere in casa i frutti degli investimenti in ricerca e sviluppo.

Ecco alcuni esempi: il Watch di Apple utilizza WatchOS, il Samsung utilzza il sistema operativo Tizen, Fitbit ha sviluppato il proprio FitbitOS, mentre altri produttori come Asus, Fossil, Huawei, LG, Motorola e Sony si affidano al sistema operativo Android Wear sviluppato da Google.

 

SISTEMI OPERATIVI PER DISPOSITIVI DA POLSO

SISTEMA OPERATIVO

SVILUPPATORE

ALCUNI DISPOSITIVI

Android WearGoogleAsus ZenWatch 3, Casio WSD-F20,
Fossil, Huawai Watch 2, LG Watch,
Motorola Moto 360 Sport, Polar M600,
Sony Smartwatch 3, TicWatch E / S
FitbitOSFitbitFitbit Ionic
TizenLinux Foundation, Samsung,
Intel, Tizen Association
Samsung Gear S3
WatchOS 4AppleApple Watch
Firmware proprietarioGarminGarmin
Firmware proprietarioSuuntoSuunto
Voto
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa il codice di controllo: *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com