Home / Promozioni agevolazioni e detrazioni / Audi A1, la mini Audi ha 800 varianti: auto e motori

Audi A1, la mini Audi ha 800 varianti: auto e motori

Audi A1, la mini Audi ha 800 varianti: auto e motori

Personalizzazione esagerata per l’Audi A1 per convincere i giovani.
Tre motori turbo, prezzi da 16.800 euro, lancio a settembre.

Eccoci sulla Audi A1. La nuova mini tedesca porta una Casa del lusso in una fascia insolita.

Perché la A1 è lunga 3.954 mm, larga 1.740 e alta 1.416 mm: quasi come la Polo, la cugina Volkswagen di cui condivide molto.

Ma non stile e qualità, le stesse di un’auto di lusso.

Su strada ha proporzioni da utilitaria, ma guidabilità super: valore aggiunto per un’auto da città che ambisce ad un uso anche nel lungo raggio.

Il peso di soli 1.040 kg aiuta l’agilità nel traffico.

Il lancio a settembre con prezzi fra 16.800 e 22.900 euro.

Due gli allestimenti: Attraction e Ambition.

Motori Audi A1

L’ Audi A1 avrà subito 3 propulsori diversi tutti iniezione diretta e turbo: 2 i benzina.

Si parte con un 1200 cmc da 86 Cv per 19 km/litro e di 119 g/km di CO2, oltre ad un 1400 cmc da 122 Cv di serie, per ora, con il cambio doppia frizione Dsg a 7 rapporti, poi arriverà il manuale 6 marce.

In aggiunta, l’immancabile motorizzazione turbodiesel, un 1600 Tdi da 105 Cv.

Tutte le A1 hanno di serie i l sistema stop&start che taglia i consumi, soprattutto in città,mapure una formula di recupero dell’energia in frenata che completa il pacchetto ecologico della vettura.

Gli interni sono accoglienti e curati nei dettagli, anche se destinati a soli 4 passeggeri: naturalmente personalizzabili su misura.

Audi ha già più di 100.000 contatti per la pre-vendita: l’intera produzione del primo anno.

Desideri Audi A1

Le principali motivazioni di acquisto? Lo stile e i consumi ridotti avvicineranno al marchio nuovi clienti, soprattutto molti più giovani di oggi mentre il 50% saranno donne, dice l’Audi.

E, in futuro, gli automobilisti chiederanno sempre più vetture personalizzate: sulla A1 si potrà scegliere addirittura tra 800 varianti!

Ed è prevedibile che ci sia un ritorno della A2.

Perché tra A1 e A3, dice l’Audi, c’è un vuoto da completare.

Ma non è stato ancora deciso nulla o forse sì. Anche se è probabile che il modello che potrebbe inserirsi in questo spazio sia un monovolume compatto, magari a propulsione elettrica. Ma non prima del 2012. Sicura, invece, la versione 5 porte, la Sportback. C’è la curiosità di capire come la A1 verrà percepita dai potenziali clienti in Italia.

Che sia naturale concorrente delle varie Mini, piuttosto che dell’Alfa MiTo è chiaro, e anche che punti a diventare un oggetto di desiderio.

Stile e tecnica Audi A1

Certo le manca una storia passata da evocare, l’Audi, forse, non è l’Alfa Romeo e neppure la Mini.

Ma l’appartenenza ad un marchio che ha saputo attirare con uno stile davvero bello e intrigante, e anche con una tecnica raffinata, tanti acquirenti, è una garanzia in più che anche una debuttante come la A1 possa diventare un modello di riferimento nel settore.

Vedi preventivo assicurazione auto, Effettuare un preventivo polizza assicurativa RCA online, preventivo assicurazione auto gratuito

Voto
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa il codice di controllo: *