Home / Promozioni agevolazioni e detrazioni / Seat Alhambra, il clone Sharan a buon prezzo: auto e motori

Seat Alhambra, il clone Sharan a buon prezzo: auto e motori

Seat Alhambra, il clone Sharan a buon prezzo: auto e motori

AMMIRAGLIA FAMILIARE MOTORI DA 140 A 170 CAVALLI E DUE ALLESTIMENTI

Deriva in tutto e per tutto dalla «maxi» Vw. La 1400 Tsi costa 28.500 euroNon è facile vivere di luce riflessa. Ma alla Seat la considerano una sfida.

Quasi il 50% dei modelli ingammasono derivati di altri marchi del Gruppo Volkswagen di cui fa parte la Seat.

Dopo la Exeo, che nasce su base Audi, ora tocca alla nuova Alhambra che deriva in tutto e per tutto dalla Volkswagen Sharan. L’ammiraglia familiare, come definiscono il loro maxi monovolume alla Seat, però, punta su uno stile più dinamico e su prezzi aggressivi. Rispetto alla generazione di oggi, la nuova Alhambra cresce di ben 220mmin lunghezza, arrivando a 4854 mm.

Porte scorrevoli per la Seat Alhambra

La novità più significativa è rappresentata dalle porte posteriori scorrevoli.

Una modifica, però, che ha fatto sparire i vetri posteriori apribili.

Le porte sono comode per entrare e uscire dall’auto anche nei parcheggi più stretti e nemmeno pesanti da muovere.

Ma se siete pigri e le volete azionare elettricamente dovrete spendere 940 euro, prezzo che include anche l’apertura motorizzata del portellone.

Costano, poi, 1000 euro rispetto alle dotazioni base i due posti supplementari, 7 in tutto, che scompaiono sotto il pavimento del bagagliaio con un semplice gesto della mano e non sono affatto di fortuna. Infatti, due adulti ci stanno comodi.

Motori Seat Alhambra

Grazie alla doppia sovralimentazione, compressore volumetrico e turbo, il piccolo 1400 cmc TSI a benzina da 150 Cv spinge con una discreta vivacità, nonostante l’Alhambra pesi quasi 1,7 tonnellate a vuoto. Nel misto e in città, il motorino si difende con onore: sopra i 100 kmh le riprese diventano però più flemmatiche, anche scalando marcia. In accelerazione, invece, il 1.4 TSI tiene testa al 2000 a gasolio da 140 Cv (c’è anche un diesel da 170 Cv).

Allestimenti Seat Alhambra

Il cambio manuale a sei marce è preciso. Al semaforo provvede il sistema Start & Stop a spegnere il motore e a riavviarlo quando si preme la frizione per inserire la prima.

Due gli allestimenti, Reference e Style a prezzi compresi fra i 28.500 euro del 1400 TSI Reference e i 36.100 euro del più potente dei due litri diesel Style.

Per tutto il 2010 il cambio DSG è gratis, in più i possessori di una vecchia Alhambra, sono omaggiati anche di due anni di assicurazione, incendio e furto.

Vedi preventivo assicurazione auto, Effettuare un preventivo polizza assicurativa RCA online, preventivo assicurazione auto gratuito

Voto
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa il codice di controllo: *