Home / Promozioni Banche investimenti e finanze / Mutuo: nuovo boom dei mutui l’Italia sceglie la casa

Mutuo: nuovo boom dei mutui l’Italia sceglie la casa

Mutuo: nuovo boom dei mutui l’Italia sceglie la casa

I dati oggettivi sono due.
Primo: tra gennaio e marzo 2010 le compravendite di immobili sono aumentate del 2,3% rispetto ai primi tre mesi del 2009.

Secondo: nello stesso periodo il numero dei prestiti ottenuti è salito del 13,7%.

Il calcolo è dell’Istat, che ha sottolineato un’inversione di tendenza: dal 2007 a oggi la variazione per imutui era sempre stata negativa.

In pratica, negli ultimi tre anni gli italiani avevano smesso di comprare casa, o almeno ne avevano comprata qualcuna in meno.

(Vedi Informazioni Mutuo Online: la newsletter).

Nord-est avanti

Per il mercato immobiliare, comunque, il momento peggiore era stato proprio l’inizio del 2009, quando gli acquisti delle case erano diminuiti del 16,1%.

Un crollo che rende il 2,3% di oggi meno significativo anche al Nord-est, la zona in cui il boom dei mutui è stato più significativo (+3,7%).

Ma questi dati che cosa significano?

Per molti un ritorno al mattone e un segnale di ripresa dopo il (lungo) periodo di crisi.

Il Codacons, però, ha dato spiegazioni opposte: «Il +2,3% è un indice della crisi in atto, essendo dovuto ai bassi tassi di interesse legati alla recessione».

Per questo, i consumatori hanno consigliato di «non stipulare mutui a tasso variabile se non si possono sostenere aumenti delle rate dei mutui del 30% e anche oltre».

Leggi anche Come scegliere il mutuo migliore

Comprare casa: il miglior mutuo

Mutuo più conveniente

RICHIEDI GRATIS IL PREVENTIVO PER IL TUO MUTUO

Voto
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa il codice di controllo: *