Home / Promozioni diete / Frenare gli stati d’ansia tramite i neuroni

Frenare gli stati d’ansia tramite i neuroni

Frenare gli stati d’ansia tramite i neuroni

Un team di ricercatori californiani della Stanford University School of Medicine ha scoperto nell’amigdala, la parte del cervello che gestisce le emozioni, l’esistenza di un gruppo di neuroni in grado di frenare gli stati d’ansia.

I topolini utilizzati nell’esperimento di optogenetica, se stimolati in quella specifica area attraverso lampi di luce, erano più a loro agio. Mentre se inibiti, diventavano timorosi come in presenza di un pericolo.

L’importanza dello studio, pubblicato sulla rivista Nature, sta nel fatto che potrebbe introdurre importanti novità farmacologiche per curare un disturbo che colpisce almeno una volta nella vita una persona su quattro.

Voto
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Costa crociere e centri benessere: una vacanza benessere in crociera

CERCA CROCIERA IN OFFERTA LAST MINUTE
Crociera in offerta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa il codice di controllo: *