Home / Promozioni dvd e videogiochi / Super Mario su Nintendo Wii

Super Mario su Nintendo Wii

Super Mario su Nintendo WiiSuper Mario su Nintendo Wii

La guerra dei videogiochi: Super Mario lo storico personaggio debutta sulla Nintendo Wii con la grafica in 2D

Super Mario l’idraulico famoso torna indietro, ma guarda avanti

L’idraulico più famoso e più ricco del mondo è appena ritornato.
Super Mario, il baffuto ometto digitale nato senza nome nel 1981, che in carriera ha venduto più delle popstar (218 milioni di videogame, che hanno portato alla Nintendo 7 miliardi di dollari), è di nuovo nei negozi, per sbancare il ricchissimo mercato di Natale. Vedi regalo Natale.

Shigeru Miyamoto, l’ingegnere giapponese che, neo assunto dalla Nintendo, ha creato l’eroe con la salopette blu e il cappello rosso, ne è sicuro, come ha detto qualche tempo fa: «Questo episodio di Mario venderà, e continuerà a vendere anche dopo un anno dall’uscita».


Per conquistare vecchi e nuovi fan, le storiche avventure di Super Mario (tanto famoso da essere il primo videogioco a diventare film, nel 1993) debuttano sulla Nintendo Wii, la console più innovativa, ma restano incollate alle origini («Così cerchiamo l’equilibrio perfetto tra il passato e il presente dei videogame », ha detto Miyamoto), visto che la grafica del videogioco — diversamente dalla tendenza inseguita da altri titoli del momento — è a due dimensioni.

Super Mario Bros e nintendo Wii, il gioco uscito venerdì in tutta Europa, l’idraulico rotondetto nato per salvare la bella di turno dallo scimmione Donkey Kong (nel 1981 non era tanto famoso da avere un videogame col suo nome) si ritrova in mezzo ai soliti guai: anche stavolta deve, cioè, aiutare la principessa Peach del Regno dei Funghi, rapita per da Bowser, il re delle tartarughe da guerra, cercando monete, stelline e funghetti.

In New Super Mario Bros.Wii c’è, però, una grande novità.
Il baffuto Mario non sarà solo, ma potrà essere «aiutato » da tre amici, cioè Luigi, il Toad blu o il Toad giallo: alla console, infatti, possono collegarsi in contemporanea quattro persone che, grazie alle diverse funzioni del telecomando Wii, riescono a far compiere ai personaggi evoluzioni mai viste: spostare una tavola in bilico, muovere la luce di una torcia, spiccare il volo e fluttuare nell’aria.
Non male.

Vedi Emulare nintendo Wii: trasformare il PC in Nintendo Wii


Voto
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa il codice di controllo: *