Home / Promozioni informatica pc / Miglior software convertire video gratis

Miglior software convertire video gratis

Miglior software convertire video gratisMiglior software convertire video gratis

Scarichiamo tantissimi file video da internet, e oltre che con il nostro pc, li guardiamo vederli con lettori dvd portatili, Tv dotati di prese usb, playstation, smartphone ecc ecc.

Avvolte però questi dispositivi non riescono a visualizzare i video e ci restituiscono dei messaggi di errore, o più semplicemente rimangono in fase di stallo.
Questo succede perchè magari abbiamo scaricato un file con una risoluzione maggiore rispetto a quella che supporta il nostro televisore (o altro dispositivo di riproduzione), oppure in un formato (con relativo codec) non riconosciuto.

Come risolvere il problema? Come poter visualizzare sul nostro televisore dotato di presa usb tutti ma proprio tutti i file video senza problemi?

Semplice, basta convertire i video in un formato riconosciuto.

Ho provato decine di software di conversione video, sia gratuiti che a pagamento, e posso dirvi senza ombra di dubbio che quello che apprezzo di più per semplicità, opzioni e velocità di conversione è il software gratuito VIDEO TO VIDEO.

Trovate il link per il download del software in fondo all’articolo.

Miglior software conversione video gratis (guida tutorial)

 

Una volta arrivati al sito, clicchiamo ed entriamo nella pagina “download”, qui possiamo visualizzare le due versioni disponibili, cioè quella standard e quella portable.
Se non abbiamo problemi di spazio di hard disk, installiamo quella standard in quanto oltre a ricordare le nostre precedenti impostazioni assegnate al programma, è anche più performante.

Partirà in automatico il download del file di installazione del programma, una volta scaricato avviamo e portiamo a termine l’installazione.

Al termine, si creerà un icona sul desktop dal quale avviare il programma. Clicchiamoci sopra e vediamo subito come funziona.

Come potete vedere, il software, diversamente da altri suoi concorrenti, ha un interfaccia davvero semplice e tutta in italiano.

Clicchiamo su “Aggiungi video”, scegliamo il nostro file da convertire e clicchiamo su Apri.

A questo punto si aprirà la finestra “Impostazioni Video”.

In questa finestra possiamo scegliere tra tantissimi formati quello che noi vogliamo assegnare al nostro file.

Possiamo scegliere tra quelli nella scheda di “profili video”;

Profili audio (con i quali possiamo convertire il video solo in audio);

Apple, formati che vengono letti appunto dai dispositivi della mela morsicata;

Android;

Mobile in generale;

Sony, quindi ottimo per visualizzare i video tramite playstation;

Blackbarry;

Altre periferiche;

Youtube, ottimo per chi crea video da pubblicare appunto su youtube;

HDTV, adatta a televisori ad alta risoluzione.

Per questa prova, effettuerò la conversione del video in un formato classico che venga letto da tutti i televisori o lettori dvd portatili.

In “Profili video” scelgo perciò il classico AVI e clicco su OK.

Il video si andrà ad aggiungere e questo elenco pronto per la conversione.

In “Informazioni principali” non possiamo modificare nulla, l’estensione è quella che abbiamo precedentemente scelto.

In “qualità”, abbiamo un opzione di scelta importantissima, di default è impostato su custom ma io consiglio io consiglio di impostare Same As Souce, che significa che la qualità del video rimarrà la stessa del file sorgente. Se scegliamo altre opzioni, andiamo ad agire sulla qualità del video, e di conseguenza sulle dimensioni del file.

Se ad esempio scegliamo Highest, il file aumenterà di dimensione, mentre scegliendo Lowtest, il video perderà qualità (potrebbe anche vedersi sgranato) ed il file avrà dimensioni minori.

In dimensioni video, se abbiamo un televisore ad alta definizione, possiamo lasciare Original, altrimenti, (e se con questa opzione abbiamo problemi) possiamo impostare un formato più piccolo, che sicuramente sarà letto da tutte le tv e lettori, un buon compromesso con la qualità è il formato 720×480.

In aspetto video impostiamo “Keep original”, variano questa opzione potremmo ritrovarci con le fastidiosissime barre nere sopra e sotto lo schermo del televisore.

In bitrate video troviamo un altro valore che alza qualità e peso del file, lascialo così com’è, in caso di problemi di visualizzazione, magari il video si vede a scatti, possiamo abbassare il valore.

Ci sono altre opzioni che possono ritornare utili (come l’inserimento dei sottotitoli) ma per adesso non tocchiamo nulla.

Quindi, clicchiamo su converti ed attendiamo che il file venga convertito.

Come vi avevo preannunciato, il software è davvero molto semplice.

Alcune informazioni utili…

In caso il video non sia ancora riconosciuto?
Potrebbe essere un problema di codec.

Nell’esempio che vi ho mostrato ho lasciato impostato il codec xvid, ma come vedete il convertitore Video to video permette di impostarne degli altri, tra questi ci sarà sicuramente quello riconosciuto da nostro televisore o altro lettore.

Quello che possiamo fare è fare delle prove di conversione (magari convertendo un video di un paio di minuti per accelerare le operazioni) e trovare il codec adatto al nostro dispositivo.

Una volta che abbiamo trovato il set up ideale per il nostro dispositivo, possiamo salvarlo in modo da non dover modificare ogni volta le varie impostazioni. per farlo basta andare nella finestra impostazioni e cliccare sul piccolo floppy in alto a destra. Scegliamo “Salva come predefinito” ed il gioco è fatto.

Se abbiamo più dispositivi in cui visualizzare i file video, ed abbiamo quindi bisogno di vari set up per il nostro programma possiamo salvare vari profili personalizzati cliccando qui e scegliendo un nome per il nostro profilo.

Dallo stesso menu sarà possibile scegliere il profilo da utilizzare (completo di tutte le nostre impostazioni).

DOWNLOAD SOFTWARE CONVERSIONE GRATIS

Voto
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa il codice di controllo: *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.