Home / Promozioni sky / Sky in volata nel nuovo mondo: il ciclismo sky

Sky in volata nel nuovo mondo: il ciclismo sky

Sky in volata nel nuovo mondo: il ciclismo sky

Avrebbero potuto cominciare meglio? No.
Quelli di Sky nel ciclismo sono gli ultimi arrivati solo in senso temporale: pronti-via, prima corsa, primo successo.
Anzi, doppietta: firmata Greg Henderson- Chris Sutton.

Sky in volata nel nuovo mondo: il ciclismo skyE poco importa che la «Cancer Council Helpline Classic» — 51 km in circuito (30 giri) attorno al Rymill Park di Adelaide — fosse solo l’antipasto del 12˚ Santos Tour Down Under (domani, stanotte in Italia, la prima tappa): a Sky hanno talmente fame che si mangerebbero anche i piatti.

La filosofia Sk: «Cercare di vincere sempre. E diventare la miglior squadra del mondo»: di fatto è questa la filosofia del rivoluzionario team voluto da James Murdoch, che ha regalato un i-phone a ogni atleta.
Ieri il 33enne neozelandese Henderson l’ha ripetuta come un mantra.

Sky, che qui è diretta da Sean Yates e schiera anche il nostro Davide Viganò, ha preso la testa del gruppo a due giri dalla fine e non l’ha più mollata: addirittura l’australiano Sutton, in uno sprint a 72 all’ora, ha potuto esultare prima del compagno vittorioso, mentre i più attesi Greipel, McEwen e Davis si sono dovuti accontentare dei piazzamenti davanti a 108.000 (stima degli organizzatori) spettatori entusiasti.
Non va dimenticato che Henderson, iridato 2004 in pista nello scratch, fino all’anno scorso era alla Columbia — il miglior team del 2009 con 84 successi— e che lo stesso percorso hanno fatto uomini come Boasson Hagen e Lövkvist: ce n’è abbastanza per godersi una rivalità appena cominciata.

Lance e Cadel

In ogni caso la kermesse non si era movimentata solo per lo sprint finale.
Fino ai meno due giri erano davanti in quattro: Oscar Pereiro, Mathieu Perget, Peter Sagan (neopro’ slovacco della Liquigas- Doimo) e nientemeno che Lance Armstrong. Era stato proprio il Cowboy — debuttante con la neonata RadioShack — a ispirare la dedica della kermesse alla lotta al cancro e ancora una volta ha voluto onorarla da par suo. «Mi sento molto più a mio agio rispetto al Down Under del 2009.

La fuga? Era meglio stare davanti piuttosto che sgomitare a ogni curva con gli altri 150 ragazzi», ha spiegato il 38enne texano, che per un giorno non è il più vecchio in corsa (lo batte Voigt): nella notte, con il premier del South Australia Mike Rann, ha battezzato ad Adelaide il nuovo centro Livestrong per la battaglia al cancro.

In corsa aveva parlato con Cadel Evans, e proprio l’australiano in maglia arcobaleno si è preso la sua (grande) fetta di applausi. Evans divide la camera con Mauro Santambrogio: se le cose andranno secondo i piani, il lombardo è destinato a diventare uno degli uomini di fiducia dell’iridato nella Bmc.

Abbonati a Sky subito, i nuovi abbonati riceveranno gratis da sky una cornice digitale, (oltre au uno sconto del 50% per i primi 4 mesi di abbonamento), promozione Sky fino al 25 gennaio.

Vedi SKY TV FULL HD COMPRESO NELL’ OFFERTA,

Sky e Offerta TV FULL HD: televisore Decoder digitale terrestre da sky,

Promozione sky full a 15 euro al mese per 3 mesi

Voto
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]


Offerta SKY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa il codice di controllo: *