Home / Promozioni telefonia cellulare / Truffa telefonica: non rispondere ai numeri mangiasoldi

Truffa telefonica: non rispondere ai numeri mangiasoldi

Truffa telefonica: non rispondere ai numeri mangiasoldi
Truffa telefonica: non rispondere ai numeri mangiasoldi

Truffa telefonica: non rispondere ai numeri mangiasoldi

Bufala della rete o reale truffa telefonica mangiasoldi? Si tratterebbe di una chiamata da telefono fisso (perché non nascondono il numero?) e chi risponde vede il proprio credito telefonico azzerarsi.

Il problema non è rispondere alla chiamata, perché se fossero scalati dei soldi alla ricezione della chiamata, vorrebbe dire che ci sarebbe un accordo TRUFFA tra il gestore telefonico ed il Numero del servizio TRUFFA.

In ricezione sui cellulari non esiste lo SCATTO ALLA RISPOSTA, ma solo per la linea fissa, e lo scatto è convenzionato contrattualmente.
Se il gestore cede una parte del credito a fronte di una telefonata ricevuta, va fatta una denuncia per truffa al gestore, per importi non richiesti.

I gestori sono furbi e sicuramente non offrono questo servizio.
Il gestore scalerà l’importo solo quando sarà l’utente stesso a chiamare il numero TRUFFA, asserendo che la richiesta è partita dall’utente il problema sarà così scaricato su quest’ultimo.

A questo punto scatta la tariffa PREMUIM di 1,50 al minuto ed oltre che vi si scarica il credito.

Perché l’utente dovrebbe richiamare il numero Truffa?
Perché loro chiamano gli utenti in modo ambiguo, non rispondono e fanno cadere la linea.
Se gli utenti sono curiosi di sapere chi li ha cercato, RICHIAMANO, purtroppo.

Il numero di telefono incriminato a cui conviene non rispondere è 0280886927.

Voto
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

2 Commenti

  1. E’ un numero normale non quelli speciali non può avere tariffi speciali. E’ un numero che fa pubblicità a spese tue visto che molti li richiamano ma non credo possano fare truffe con un numero fisso.

  2. Mi pare strano. Non è un numero “nuovo” mai visto prima, ma un call center che chiama, come tanti altri, per conto dei vari operatori telefonici o energetici , quindi i soliti tim, enel energia, green network, illumia ecc ecc. tentando spesso di “imbrogliare” chi risponde, chiedendo dati (che teoricamente dovrebbero già avere) informando di sconti non goduti, mentre alla fine ti ritrovi che hai cambiato gestore senza saperlo.

    Il fatto che si azzeri il credito è una novità degli ultimi giorni, tutta da verificare, visto che da settembre 2015 fino a maggio 2016 nessuno ha mai lamentato una cosa del genere, a parte le decine di chiamate giornaliere .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa il codice di controllo: *