Home / Promozioni Banche investimenti e finanze / Iva al 21%, rincari annuali per 92 euro a famiglia

Iva al 21%, rincari annuali per 92 euro a famiglia

Iva al 21%, rincari annuali per 92 euro a famiglia

L’aumento dell’Iva approvato la scorsa settimana dal governo avrà un impatto importante sui bilanci delle famiglie italiane.Ad affermarlo sono in tanti, dai partiti di opposizione alle associazione dei consumatori, ma a fare i conti della serva ci ha pensato la Cgia di Mestre che ha stimato un incremento medio di spesa annuo pari a 92 euro per ogni nucleo familiare (composto da 3 persone).

L’aumento dell’Iva già passata dal 20 al 21% lo scorso sabato porterà nelle casse dell’Erario un bonus di 700 milioni di euro all’anno e a partire dal 2012 oltre 4,2 miliardi complessivi.

Ma quali sono i prodotti “colpiti” dal ritocco sull’Imposta sul valore aggiunto? Esenti tutti i prodotti di natura alimentare per i quali l’Iva è del 10 o del 4% a seconda dei casi. Al contrario tutti i beni non alimentari hanno già subìto l’odioso rialzo: dagli elettrodomestici ai mobili, dai servizi di comunicazione ai giochi alla cultura, fino all’abbigliamento, alle calzature e ai trasporti.

Non ultima infine la benzina che ha registrato un incremento alla pompa di 1,3 centesimi al litro.

Una vera mazzata per le famiglie italiane che dovranno mettere in conto spese non da poco.

Voto
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa il codice di controllo: *